email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Locarno 2021 / Cineasti del presente

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

16 articoli disponibili in totale a partire dal 20/07/2021. Ultimo articolo pubblicato il 24/08/2021.

pagina:   [1]  2 
Elene Naveriani  • Regista di Wet Sand

Intervista: Elene Naveriani • Regista di Wet Sand

"Censura, terrore e silenzio non ci fermeranno"

Il dramma della regista georgiana racconta la storia d'amore di due uomini costretti a nascondersi per decenni  

24/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del Presente

Francesco Montagner  • Regista di Brotherhood

Intervista: Francesco Montagner • Regista di Brotherhood

“Con questo film volevo esplorare il realismo magico”

Il documentario del regista italiano racconta la storia di tre fratelli e il loro rapporto con il loro severo padre  

18/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del Presente

L’indonesiano Vengeance is Mine, All Others Pay Cash si aggiudica il Pardo d’oro a Locarno

L’indonesiano Vengeance is Mine, All Others Pay Cash si aggiudica il Pardo d’oro a Locarno

Il pardo del festival svizzero torna a ruggire e lo fa con una benvenuta dose d’ironia regalando il suo gran premio al nuovo film di Edwin  

17/08/2021 | Locarno 2021 | Premi

Recensione: Wet Sand

Recensione: Wet Sand

Elene Naveriani presenta il suo secondo toccante lungometraggio, un inno al contempo solare e malinconico alla diversità intesa come catartica ricerca di un’identità negata  

13/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del presente

Émilie Aussel • Regista di L’été l’éternité

Intervista: Émilie Aussel • Regista di L’été l’éternité

“In ogni mio film, mi piace dire a me stesso che i paesaggi possono provare le stesse cose dei personaggi”

La regista francese ci parla del suo primo lungometraggio, un'ode poetica all'adolescenza che racconta una giovinezza ipersensibile, forte e tormentata allo stesso tempo  

12/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del presente

Marí Alessandrini • Regista di Zahorí

Intervista: Marí Alessandrini • Regista di Zahorí

“La steppa è molto vicina, ma è come se creasse una sorta di abisso”

La regista argentina, la quale si è formata alla HEAD di Ginevra, ci parla del suo lungometraggio d'esordio, che ha girato nella steppa argentina e che ruota attorno a una bambina straordinaria  

12/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del presente

Recensione: Brotherhood

Recensione: Brotherhood

L’affascinante documentario del giovane regista italiano Francesco Montagner racconta la storia di tre fratelli sulla soglia dell’età adulta alle prese con un inquietante padre-padrone  

11/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del presente

Hleb Papou  • Regista di Il legionario

Intervista: Hleb Papou • Regista di Il legionario

"L'obiettivo era mostrare il nostro punto di vista sull'Italia moderna"

Il primo lungometraggio del regista è un dramma sociale su due fratelli che combattono su fronti opposti  

10/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del Presente

Recensione: Zahorí

Recensione: Zahorí

Il primo lungometraggio di Marí Alessandrini è un viaggio magico ai confini del mondo, dove il rumore della città lascia il posto all’introspezione, lì dove tutto sembra ancora possibile  

10/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del presente

Recensione: L’Été l’éternité

Recensione: L’Été l’éternité

Il primo lungometraggio della giovane regista francese Émilie Aussel mette in scena l’adolescenza in tutta la sua misteriosa e ambigua bellezza  

10/08/2021 | Locarno 2021 | Cineasti del presente

pagina:   [1]  2 
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy