email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Stati Uniti

Cinema francese al New York Film Festival

di 

Cinema francese al New York Film Festival

Il New York Film Festival, una delle più antiche e prestigiose vetrine del cinema internazionale negli Stati Uniti, apre questa sera con la prima del vincitore della Palma d’Oro a Cannes, The Class diretto da Laurent Cantet. Il film, uno sguardo neorealistico sul fatiscente standard del sistema educativo francese, è uno dei vari film francesi e co-produzioni che sono messe in risalto durante le due settimane del festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La Francia è rappresentata nel programma principale del festival da otto co-produzioni internazionali. I contributi francesi includono A Christmas Tale, il dramma familiare di Arnaud Desplechin con molti interpreti famosi; Let it Rain di Agnès Jaoui, storia di aspiranti registi che seguono l’ascesa di una donna in politica e il magnifico Summer Hours, toccante introspezione sul tempo e la caducità di Oliver Assayas.

Il film di animazione del regista israeliano Ari Folman, Waltz with Bashir, autobiografia in tempo di guerra, è una delle co-produzioni francesi di maggior rilievo. Inoltre il Festival presenta una proiezione retrospettiva del melodramma romantico e scabroso Lola Montes in una produzione realizzata recentemente.

Il Festival è presentato dalla Film Society of Lincoln Center, che ogni marzo mostra una vetrina attraente del cinema francese nel programma del rendez-vous con il cinema francese, co-presentato dall’Unifrance USA. I film francesi continuano a essere uno dei vincitori più forti al botteghino nel mercato americano, con tutti i film sopracitati pronti per un’uscita cinematografica nei prossimi mesi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy