email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TORINO 2020 Torino Film Industry / TorinoFilmLab

Assegnati i premi del 14° Meeting Event del TorinoFilmLab

di 

- I 4 Production Awards vanno a progetti da Finlandia, Israele, Iran e Cina. Assegnato per la prima volta al TFL anche l’Eurimages Co-production Development Award

Assegnati i premi del 14° Meeting Event del TorinoFilmLab
(sx-dx) I vincitori del 14° Meeting Event del TorinoFilmLab: Jérémie Dubois, Vincent Wang, Or Sinai, Tia Kuovo, Alireza Khatami ed Elisa Sepulveda-Ruddoff

Partono dalla Finlandia e arrivano fino in Cina i 4 Production Awards (170.000 € in totale) assegnati al 14° Meeting Event del TorinoFilmLab, l’evento conclusivo delle attività annuali del lab torinese che quest’anno è tornato in versione live, dal 29 all’1 dicembre, dopo l’edizione online dell’anno scorso, e che si è chiuso ieri sera con la cerimonia di premiazione alla Scuola Holden di Torino.

Tra i 10 progetti FeatureLab in stadio di pre-produzione, la giuria internazionale – composta dalla direttrice del Festival di Rotterdam Vanja Kaluderčić, il regista del film TFL Natural Light [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Dénes Nagy
scheda film
]
Dénes Nagy, il responsabile Italian Scripted Originals di Amazon Davide Nardini, la produttrice di Agat Films Juliette Schrameck e il sales agent di The Match Factory Michael Weber – ha scelto di assegnare i tre Production Awards (dotati ciascuno di 40.000 €) a: il titolo finlandese Family Time, scritto e diretto da Tia Kouvo e prodotto da Jussi Rantamäki, già produttore di The Happiest Day In The Life Of Olli Mäki [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Juho Kuosmanen
scheda film
]
di Juho Kuosmanen (ScriptLab 2014, premiato al Certain Regard di Cannes); a Home della regista israeliana Or Sinai, che con lo stesso progetto aveva partecipato al programma ScriptLab dell’anno scorso; e a Things That You Kill (prodotto dalla compagnia francese Fulgurance), secondo lungometraggio del regista iraniano Alireza Khatami, che con la sua opera prima Oblivion Verses [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alireza Khatami
scheda film
]
aveva partecipato a Venezia 2017 in Orizzonti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Un ulteriore Production Award di 50.000 € è stato assegnato, grazie al sostegno del sotto-programma Creative Europe – MEDIA dell’Unione Europea, a Dayao Swims Against The Flow, scritto e diretto dal cinese Tao Zhang, co-sceneggiato dal francese Jérémie Dubois e prodotto da Vincent Wang per la francese House of Fire. Tutti e 4 i progetti premiati ricevono anche i Green Filming Awards, che includono un piano di sostenibilità per la fase di produzione con copertura degli eventuali costi extra fino a un massimo di 2.000 €, e ulteriori 2.000 € da investire nella collaborazione di un green manager stanziati da Trentino Film Commission.

Assegnato per la prima volta a un progetto del TorinoFilmLab, l’Eurimages Co-production Development Award (20.000 €) è andato a The Wolf Will Tear Your Immaculate Hands, scritto e diretto da Nathalie Álvarez Mesén (Svezia/Costa Rica), la cui opera prima Clara Sola [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nathalie Álvarez Mesén
scheda film
]
è stata presentata alla Quinzaine des Réalisateurs a Cannes. Il CNC Award di 8.000 € offerto dal CNC - Centre national du cinéma et de l’image animée è stato attribuito, tra i 20 progetti ScriptLab, a Unfinishing Painting della regista portoghese Catarina Vasconcelos, il cui esordio nel lungometraggio, The Metamorphosis of Birds [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Catarina Vasconcelos
scheda film
]
, è il candidato portoghese agli Oscar di quest’anno. Infine, l’ArteKino International Award di 6.000 € è stato assegnato al progetto ScriptLab The Mountain Bride della regista italiana Maura Delpero, che nel 2019 ottenne il TFL Audience Design Fund (40.000 €) per la sua opera prima Maternal [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Maura Delpero
scheda film
]
, presentata a Locarno quello stesso anno.

Il 14° TFL Meeting Event proseguirà online dal 6 al 10 dicembre, nell’ambito del programma di attività in remoto di TFI - Torino Film Industry (leggi la news).

Tutti i premi del 14° TFL Meeting Event:

3 TFL Production Awards da 40.000
Family Time - Tia Kouvo (Finlandia)
Home - Or Sinai (Israele)
Things That You Kill - Alireza Khatami (Iran/Francia)

1 TFL Production Award da 50.000
Dayao Swims Against The Flow - Tao Zhang (Cina/Francia)

Eurimages Co-production Development Award
The Wolf Will Tear Your Immaculate Hands - Nathalie Álvarez Mesén (Svezia/Costa Rica)

CNC Award
Unfinishing Painting - Catarina Vasconcelos (Portogallo)

ArteKino International Award
The Mountain Bride - Maura Delpero (Italia)

TFL White Mirror
The Future is an Elder Cow - Janis Rafa (Paesi Bassi/Grecia)

Premi dei partner ai progetti FeatureLab

Post-Production Award
Ze - Lkhagvadulam Purev-Ochir (Mongolia/Francia)

Sub-ti Award
Home - Or Sinai

Sub-ti Access Award
Family Time - Tia Kouvo

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy