email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

EAVE

Il secondo workshop EAVE PUENTES 2020 e PUENTES ITALIA pronti al via

di 

- In un ambiente digitale completamente nuovo chiamato EAVE COMMUNITY, i due workshop si svolgeranno in parallelo e saranno ospitati dal Fondo Audiovisivo Friuli-Venezia Giulia

Il secondo workshop EAVE PUENTES 2020 e PUENTES ITALIA pronti al via

Il secondo workshop di EAVE PUENTES 2020 è pronto per iniziare Lunedì alle due di pomeriggio in uno scenario nuovo e completamente digitale. I partecipanti, provenienti dall’Europa e dall’America Latina, hanno già partecipato alla prima parte del workshop digitale, lo scorso Novembre e Dicembre.

Creato dal team EAVE, insieme a Elena Bertoni, (il coordinatore locale Puentes in Friuli-Venezia Giulia), e sviluppato con la compagnia svizzera WYTH (leggi la nostra intervista), la EAVE COMMUNITY è una nuova piattaforma digitale che connette i suoi utenti in uno spazio virtuale e offre un’esperienza molto simile a un workshop fatto di persona. Bisogna notare che lo stesso spazio virtuale sarà utilizzato in altri programmi, tipo EAVE Producers Workshop, il quale inizierà il 7 di Marzo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L'amministratore delegato di EAVE, Kristina Trapp, ha detto: “Per noi, è stato cruciale trasportare lo “spirito EAVE” e il fattore umano nello spazio online. Il network professionale e affiatato che i nostri partecipanti accedono una volta che partecipano, è uno degli aspetti chiave per le loro carriere future e il nostro carburante per sviluppare EAVE COMMUNITY.”

Permettendo ai produttori di connettersi e interagire naturalmente, la EAVE COMMUNITY è progettata come la mappa di un hotel, con tante stanze differenti che offrono sessioni plenarie, incontri individuali con esperti e una libreria, dove tutte le risorse sono collocate – dai profili dei partecipanti e le presentazioni dei progetti, a strumenti pedagogici e sessioni plenarie registrate. I partecipanti possono tranquillamente navigare attraverso la mappa, avendo una helpdesk a disposizione nel caso di dubbi o domande. Inoltre, possono fare networking nella Producers’ Lounge, uno spazio comune sia per i partecipanti di PUENTES che per quelli del Producers Workshop, i quali avverranno contemporaneamente.

Per quanto riguarda il secondo workshop di EAVE PUENTES 2020, gli esperti Sébastien Beffa (Playtime), Fran Araújo (Movistar+) e Jani Thiltges (Samsa Film) condivideranno le loro esperienze e consigli sull’industria cinematografica, e le sessioni plenarie saranno moderate dai capigruppi di PUENTES, la producer francese Didar Domehri (Maneki Films) e l’ungherese Fernando Epstein (Mutante Cine).

Inoltre, EAVE sta organizzando PUENTES ITALIA, un workshop locale in collaborazione con MiBACT e il fondo audiovisivo regionale del Friuli Venezia Giulia, il quale, guidati dalla produttrice dell’Uruguay Agustina Chiarino (Mutante Cine), ha selezionato quindici produttori e professionisti italiani, interessati a coproduzioni con l’America Latina. Avranno un programma dedicato e incontri con esperti rinomati tipo Aranka Matitis (Featurette), Tatiana Leite (Bubbles Project) e Juan Manuel Torres (Latido Films). Tutti i partecipanti di PUENTES e PUENTES ITALIA avranno a disposizione sessioni di networking per incontrarsi e attendere alcune delle sessioni plenarie di entrambi i programmi.

Alessandro Gropplero, responsabile delle relazioni internazionali per FVG Audiovisual Fund, ha detto: “Per il terzo anno consecutivo, siamo molto felici di co-organizzare PUENTES ITALIA, un ponte reale con l'obiettivo di connettere i nostri produttori e professionisti italiani con l’industria latinoamericana. È un’opportunità unica per esplorare le opportunità dei fondi e delle coproduzioni offerte da questo paesaggio cinematografico, ma anche per capire meglio le potenzialità del mercato.”

In aggiunta alla partnership con FVG e grazie alla loro lunga e strategica collaborazione con MiBACT, PUENTES viene ospitata ogni due anni da una regione italiana diversa, tipo il Lazio nel 2019 in collaborazione con la Fondazione Film Commission Roma Lazio e l’Alto Adige in collaborazione con IDM Alto Adige nel Giugno/Luglio 2021 (leggi le news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese da Alessandro Luchetti)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy