email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2021 EFM

Rai Com a Berlino con Regina, Freaks Out e Walking Liberty

di 

- Questi i titoli di punta della società italiana allo European Film Market, a cui si affianca Guida romantica a posti perduti

Rai Com a Berlino con Regina, Freaks Out e Walking Liberty
Regina di Alessandro Grande

Regina [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Alessandro Grande è la new entry nella line-up che Rai Com presenta allo European Film Market della 71ma Berlinale (1-5 marzo), un film che si affianca ai già presentati Freaks Out [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Walking Liberty.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Prodotto da Bianca Film con Rai Cinema e distribuito da Adler Entertainment Italia, il debutto nel lungometraggio di Grande è stato l’unico titolo italiano presentato in concorso al 38° Torino Film Festival, tenutosi on line a fine novembre scorso. Il regista dice di essere partito dal saggio dello psicoanalista Massimo Recalcati “Il complesso di Telemaco”, nel quale l’autore affronta l’assenza e la scomparsa della figura del padre, per raccontare il legame fortissimo tra Regina (Ginevra Francesconi) che ha 15 anni e sogna di fare la cantante, e il padre Luigi (Francesco Montanari), che ha rinunciato alla sua carriera musicale per stare accanto alla figlia dopo la morte della madre. Regina è una storia sospesa fra il film di genere e romanzo di formazione, in una Calabria insolita e personale.

Annunciato fin dal 2018 (le riprese sono iniziate in aprile), Freaks Out è diventato un culto prima ancora che fosse rilasciato il primo teaser trailer ad ottobre 2020. Le aspettative sul film di Gabriele Mainetti, regista del premiatissimo (e premiato al box office) Lo chiamavano Jeeg Robot [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Gabriele Mainetti
scheda film
]
, sono molto alte. Dopo una difficile fase di post produzione, a causa delle difficoltà incontrate per realizzare gli effetti visivi, l’emergenza pandemica ha spinto l’uscita con 01 Distribution a data da destinarsi.  Ambientato nella Roma del 1943 occupata dai nazisti Freaks Out è una coproduzione Italia/Belgio di Lucky Red, Goon Films e GapBusters in collaborazione con Rai Cinema. Nel cast Claudio Santamaria, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini, Giorgio Tirabassi, Aurora Giovinazzo.

Nel listino di Rai Com anche The Walking Liberty, nuovo film d’animazione di Alessandro Rak, che dopo L’arte della felicità [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alessandro Rak
scheda film
]
(premiato agli EFA European Film Awards 2014) e Gatta Cenerentola [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alessandro Rak
scheda film
]
, in co-regia con Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone (David di Donatello 2018 Miglior produttore e Migliori effetti digitali per Mad Entertainment) ambienta la sua nuova storia in un mondo post-apocalittico.  The Walking Liberty è prodotto da Mad Entertainment con Rai Cinema.

Tra gli altri titoli che Rai Com propone a Berlino, c’è Divorzio a Las Vegas [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Umberto Carteni, commedia  con Giampaolo Morelli, Andrea Delogu e Ricky Memphis prodotta da Rodeo Drive con Rai Cinema e distribuita ad ottobre scorso da 01 Distribution. 

Clive Owen, Jasmine Trinca e Irène Jacob sono le stelle del cast di Guida romantica a posti perduti [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Giorgia Farina
scheda film
]
di Giorgia Farina, presentato come evento speciale nella sezione Giornate degli Autori alla Mostra di Venezia 2020 e distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 24 settembre con Lucky Red. Il film è prodotto da Oplon Film e Rai Cinema, in associazione con Lucky Red e IBC Movie.

Chiudono la line up il docu-film di Gabriele Salvatores Fuori era primavera [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, prodotto da Indiana Production e Rai Cinema; Bosnia Express, documentario di Massimo D’Orzi, una produzione Italia/Francia/Macedonia di Loups Garoux Produzioni, Il Gigante, Istituto Luce Cinecittà; infine Fellini - I Am a Clown, docu-film di Marco Spagnoli prodotto da Compagnia Leone Cinematografica.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy