email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

“Se le nostre storie stimolano domande e riflessioni, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”

Rapporto industria: Documentario

Leonardo Barille • Produttore, Samarcanda Film

di 

L'Emerging Producer italiano 2022 parla del potere del film documentario, del presente e del futuro dell'industria, e dei suoi progetti

Leonardo Barille  • Produttore, Samarcanda Film

Intervista con Leonardo Barrile, produttore di Samarcanda Film selezioato per il programma Emerging Producers 2022. Leggi il suo profilo EP qui.

Perché produci documentari? Intendi il film documentario come uno strumento di cambiamento sociale e politico?
Leonardo Barrile: Il documentario può essere considerato come una delle forme narrative più nobili del linguaggio cinematografico. È sicuramente uno strumento molto potente per stimolare cambiamenti politici e sociali, soprattutto quando la storia è autentica e sincera. E sono convinto che un punto di vista artistico non possa essere autentico senza un forte legame con la società e con gli eventi globali. Se le nostre storie stimolano domande e riflessioni, significa che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. Questo è ciò che stiamo cercando di fare con Samarcanda Film, lavorando sodo sulla nostra identità artistica e creativa.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La pandemia ha avuto ripercussioni sull'intero settore. In che modo ha influenzato il tuo lavoro di produttore? I progetti su cui lavori sono cambiati? Credo che la pandemia abbia cambiato profondamente la società stessa. Di conseguenza, anche l'intero settore è stato interessato da questo cambiamento epocale. Ma il cambiamento più grande è stato nelle persone e nella loro vita quotidiana. La sfida che ci attende nel prossimo futuro è lavorare per una ricostruzione sociale e culturale dopo questo blackout. Durante tutta la pandemia ho cercato di rimanere fedele alla mia identità artistica e al mio modo di essere professionale. Con enormi sacrifici abbiamo aspettato il momento giusto investendo ancora tempo e denaro nei nostri progetti, alla fine abbiamo trasformato la paura di quei giorni in una nuova energia creativa.

Quale pensi sia il futuro della distribuzione di film documentari?
Le istituzioni devono aiutare l'industria a creare le condizioni per riportare le persone al cinema, aiutando produttori e distributori a rilanciare la propria attività. Credo che dobbiamo ricercare la qualità dei film e non le tendenze del mercato. Dobbiamo fornire al pubblico nuovi linguaggi, e non solo intrattenimento passivo. Le piattaforme sono molto importanti per l'intrattenimento, ma è un grosso rischio lasciare che prendano il controllo totale del mercato audiovisivo.

Quali progetti hai in corso?
La mia società, la Samarcanda Film, sta lavorando a diversi progetti. In queste settimane stiamo girando il nostro primo film di finzione, Hambre, diretto dall'esordiente Joanna Nelson. È una coproduzione internazionale tra Italia, Venezuela e Cile, supportata da Ibermedia Fund, Cinema Chile, Centro Nacional Autónomo de Cinematografía (CNAC) e   Rai Cinema. In via di completamento Il sogno e la violenza, di Daniele Gaglianone e Stefano Collizzolli sul 20° anniversario del G8 di Genova, e Daniel Pennac: Ho visto Maradona, un altro lungometraggio documentario, ritratto personale di Diego Armando Maradona dello scrittore francese . E' pronto a iniziare il suo tour del festival  Lazzarone, lungometraggio visionario e creativo di Francesco Mattuzzi. Stiamo anche sviluppando due nuovissimi documentari per le emittenti televisive italiane e due lungometraggi con i colleghi di Ji.hlava's Emerging Producers 2022: il sudcoreano Jin Jeon (leggi di più) e il belga Kristian van der Heyden (leggi di più).

----------

EMERGING PRODUCERS è un importante progetto promozionale ed educativo che riunisce talentuosi produttori di documentari europei. Il programma è organizzato e curato dal Ji.hlava International Documentary Film Festival.

Termine ultimo per le domande di partecipazione all'edizione 2023 di EMERGING PRODUCERS  è il 31 marzo 2022.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy